• Disponibilità

    Tutti i giorni su prenotazione

  • Durata

    5 ore

  • Luoghi

    Veneto – Emilia Romagna

  • Postazioni

    6 postazioni con attacco per reflex (fino a 8 Kg)

  • Opzioni

    Assistenza tecnica di un fotografo professionista

  • Costo

    A partire da € 120

Consigliato per gli amanti della natura e della fotografia. L’attività proposta prevede una lunga escursione in barca lungo varie tipologie di ambienti quali: il fiume, la laguna, gli scanni e i canneti. L’imbarcazione è provvista di postazioni create appositamente per permettere di realizzare fotografie in completa autonomia. Su richiesta, è possibile avere l’ausilio di un fotografo professionista durante il tour.


L’itinerario è strutturato in 3 parti. Prima della partenza è previsto un momento per la sistemazione nelle postazioni e per il settaggio delle macchine. Durante la navigazione sarà possibile ammirare il famoso ponte di barche e osservare il cambiamento della fauna e della flora lungo tutto il percorso.

PRIMA PARTE
Percorso: Santa Giulia, Porto Tolle, Veneto – Po della Gnocca, Veneto
Durata: 1 ora e 30 minuti circa

SECONDA PARTE
Percorso: Po della Gnocca, Veneto – Sacca degli Scardovari, Veneto
Durata: 2 ore circa

TERZA PARTE
Percorso: Isola dei Gabbiani, Veneto – Faro di Gorino, Emilia Romagna
Durata: 1 ora e 30 minuti circa

Santa Giulia, Porto Tolle


Il punto di ritrovo è fissato presso Santa Giulia e l’imbarco avverrà nel Porto Peschereccio adiacente.

È previsto un primo momento di sistemazione nell’imbarcazione. Ognuno provvederà al fissaggio e all’impostazione della propria attrezzatura fotografica nella postazione scelta.

Il tour fotografico inizierà partendo dal Po della Gnocca con direzione Sacca degli Scardovari, lasciando alle spalle il famoso ponte di barche.

Durante la navigazione sarà possibile ammirare la fauna e la flora presente, fino ad arrivare alla laguna dove sono situati i vivai delle vongole.

In questo luogo, con un pò di fortuna, sarà possibile osservare la gran parte degli esemplari di trampolieri.

Po della Gnocca – Sacca degli Scardovari


Dopo un momento dedicato all’appostamento, in cui si potranno controllare nuovamente le impostazioni della macchina e scattare foto, la navigazione riprenderà verso il canneto.

Entrerete in una serie di canali naturali dove si potranno osservare e fotografare varie specie di anatridi, “ostrichiere” e rapaci diurni.

Proseguirete fino alla spiaggia naturale conosciuta come l’“isola dei gabbiani”.

Isola dei Gabbiani – Faro di Gorino


L’ultima tratta di questo percorso vi porterà in un susseguirsi ancora più intricato di bocche di fiume, valli, zone paludose e sacche. Questa zona del Parco Naturale del Delta del Po, in cui il fiume rientra verso ovest, segna il confine tra la regione del Veneto e l’Emilia Romagna.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Birdwatching”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *